GOPMI
Dettaglio News
NORME UE ARMONIZZATE PER RAFFORZARE LE PIATTAFORME EUROPEE DI CROWDFUNDING

NORME UE ARMONIZZATE PER RAFFORZARE LE PIATTAFORME EUROPEE DI CROWDFUNDING

Bruxelles, 19 dicembre 2019 - Dopo sette anni di lavoro a Bruxelles, ECN è felice di vedere che ieri sera è stato raggiunto un compromesso tra il Parlamento europeo e il Consiglio d'Europa in merito al regolamento proposto dalla Commissione europea per il crowdfunding (ECSP) riguardante servizi finanziari.

Già nel 2017 la CE e il PE hanno contribuito ad adeguare la legge sul prospetto a favore del crowdfunding. E, a seguito di un'analisi approfondita del mercato europeo del crowdfunding, nel 2018 la CE ha intrapreso il coraggioso passo per pubblicare una proposta di regolamento per un mercato molto giovane e ancora non sviluppato che il Parlamento europeo e il Consiglio dovrebbero prendere in considerazione. L'ECN ha aiutato le parti ad avere accesso alle informazioni di mercato e agli attori a tutti i livelli, comprese le organizzazioni per la protezione dei consumatori e altre parti interessate.

Il crowdfunding per le imprese (prestiti e capitale di rischio) sarà ora regolato a livello UE in un quadro armonizzato.

Vedremo:

- Una serie unica di regole si applicherà ai servizi di crowdfunding nell'UE, fino a 5 000 000 di EUR

- Regole rigorose per proteggere gli investitori da perdite finanziarie

- Stati membri responsabili dell'autorizzazione e della supervisione dei fornitori di crowdfunding

 

I dettagli del regolamento devono ancora essere messi a punto, i lavori tecnici sul testo sono in corso all'interno delle tre istituzioni, ma le piattaforme europee di crowdfunding dovrebbero considerare che il quadro è stato concordato e dovrebbero essere in grado di superare ulteriori ostacoli legislativi senza ritardi significativi. Prevediamo che la legge entrerà in vigore nel 2021.

https://eurocrowd.org/2019/12/19/agreed-harmonised-eu-rules-to-boost-european-crowdfunding-platforms/